Vuoi il nostro decalogo del consumo intelligente? SCARICALO ORA!

Image

Oltre  ad avere una funzione ornamentale, questo giardino pensile rappresenta un sistema innovativo per migliorare l’isolamento termico dell’edificio, con enormi vantaggi per l’ambiente e per la salute dei cittadini.

Image

Per saperne di più…

Oltre ad avere una funzione ornamentale, i giardini pensili creati sulle pareti o sui tetti degli edifici rappresentano una soluzione innovativa per ripristinare le aree verdi nelle città e per migliorare l’isolamento termico degli edifici, con enormi vantaggi per l’ambiente e per la salute dei cittadini.

Sono chiamati “sistemi Greenery” e sono costituiti da strutture autoportanti ricoperte di vegetazione, posizionate a pochi centimetri di distanza davanti alle pareti o sopra il tetto degli edifici

Image

I vantaggi

Queste pareti verdi fungono da barriera che consente in inverno di ridurre le perdite di calore verso l’ambiente esterno e in estate di ridurre la quantità di calore che arriva sulla parete dell’edificio.
Inoltre, nello strato tra la superficie verde e la parete dell’edificio la temperatura dell’aria si mantiene costante, formando così un vero e proprio cuscinetto d’aria isolante.

Le coperture verdi producono anche ulteriori vantaggi: fungono da filtro dell’aria bloccando e assorbendo polvere e inquinanti atmosferici che altrimenti si depositerebbero sulle pareti, proteggono la struttura muraria dalle intemperie e riducono il flusso delle acque in caso di piogge abbondanti. Inoltre, riducono il livello di rumore avvertito all’interno degli edifici, in quanto un tetto verde migliora l’isolamento dal suono fino a 8dB.

Image

Cenni storici

Australia, Giappone e Cina, mentre in Italia, come in altri paesi del mediterraneo, la loro diffusione è ancora agli inizi. Per promuoverne la diffusione, dal 2015 il governo italiano li ha inseriti tra gli interventi di efficientamento energetico degli edifici che hanno diritto a detrazione fiscale. E, con l’adozione la norma UNI 11235:2015, che ha aggiornato la UNI 11235:2007,  sono state indicate anche le “regole dell’arte” per quanto riguarda la progettazione, l’esecuzione, il controllo e la manutenzione di questa tipologia di impianti.

Image
Image

Ultimi Kidz Ted

IL TELEFONO 01

Il Telefono 01

Se il telefono è già carico al 90% non bisogna lasciarlo tutta la notte in carica. Così risparmiando energia elettrica...

Ultimi Kidz Doc

Il ponte Morandi

Il ponte Morandi

Francesca, Emma ed Andrea in alto da Piazza Coronata con un colpo d'occhio sul ponte caduto ci raccontano le loro impressioni.

Testimonial

Alberto Cappato Direttore Generale Porto Antico

Comportamenti efficienti

Alberto Cappato, Direttore Generale Porto Antico. "Va decisamente nella direzione giusta. Perché intanto bisogna cominciare..
Image

"Dai sogni dei bambini
all'efficienza energetica"

ENEA

Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile

LEGAL TERMS

© Copyright 2020 ENEA Agenzia nazionale per le nuove tecnologie, l'energia e lo sviluppo economico sostenibile. All Rights Reserved.

Search

Il sito utilizza cookie tecnici, analytics e di terze parti per il suo normale funzionamento, per elaborazioni statistiche e controllo di qualità, e per fornire le funzionalità di condivisione facoltativa sui social network.
Per avere maggiori informazioni su tutti i cookie utilizzati, su come disabilitarli o negare il consenso all’utilizzo leggi l’informativa. Proseguendo nella navigazione presti il consenso all’uso di tutti i cookie.